piruette - Ceccotti Collezioni

piruette

Roberto Lazzeroni

Piruette è una poltroncina dalla silhouette avvolgente. Disegnata da Roberto Lazzeroni, è costruita fondendo tradizione artigiana e ricerca progettuale contemporanea. Nella struttura, interamente in legno massello di noce americano, le gambe anteriori sono collegate alle posteriori tramite i due eleganti e sinuosi braccioli, che si allargano lateralmente per migliorare il comfort.

I due fianchi sono uniti tra loro con una struttura a forma di X che sostiene la seduta, fissata tramite dei pivot in ottone. È ottenuta da un pezzo unico di multistrato curvato di faggio, imbottito e rivestito in tessuto, pelle o pelle naturale.

Piruette non può essere realizzata nei seguenti tessuti: Harald, Flair, Silk, lino bianco e lino grezzo. È disponibile nella finitura gommalacca che dà brillantezza alla superficie e profondità alle venature del legno.

Dimensioni

Finiture

Noce americano

Noce americano scuro

Noce americano moka

Noce americano brown

Noce Am. gommalacca naturale

Noce Am. gommalacca nera

Noce Am. olio iris

Noce Am. olio nero

Verone Creme

Monza 00

Mies-005

Monza 09

Mies-004

Monza 07

Monza 97

Monza 84

Monza 58

Monza 27

Monza 48

Monza 45

Verone Nuit

Mies-020

Monza 88

Mies-008

SC 06 Calicot

SC 23 Tortora

SC 32 Caolino

SC 51 Panna

SC 31 Quarzo Fumè

SC 34 Maggese

SC 26 Topo

SC 20 Inchiostro

SC 21 Amianto

SC 53 Creta

SC 55 Camel Hair

SC 52 Daino

SC 66 India

SC 59 Noce di Pecan

SC 80 Bruno Havana

SC 29 Ardesia

SC 148 Lacca

SC 146 Coccio Pesto

SC 173 Glauco

SC 177 Limo

SC 178 Alpi

SC 254 Steel Blue

SC 278 Atlantic Blue

201 Testa di moro

202 Antracite

204 Fango

Nabuk Grigio

Nabuk Conchiglia

Nabuk Seppia

Nabuk Marrone Scuro

Designer

Roberto Lazzeroni

Roberto Lazzeroni nasce a Pisa, il suo percorso professionale è legato agli studi di Arte e Architettura che compie a Firenze ed agli interessi che matura negli anni della sua formazione quale attento partecipe ai fenomeni dell’arte concettuale e a quelli del Radical Design. E’ degli inizi degli anni ottanta, il debutto nell’attività professionale con una serie di importanti lavori di "Architettura d’Interni" che vengono subito notati e pubblicati da riviste italiane ed estere.


Nuove collezioni